Channel Zero Season 2 Review: A Nightmare Worth Visiting

Channel Zero Season 2 Review

canale zero no-end house

quando escono i passeggeri del film?

Una nuova stagione di Canale Zero , uno dei migliori programmi horror che probabilmente non stai guardando, arriva stasera per far venire i brividi al pubblico.



Mentre storia dell'orrore americana sembra ricevere tutta l'attenzione una volta che arriva con una nuova stagione urlante e confusa, l'agghiacciante, raccapricciante Canale Zero esiste ai margini. Sottile, inquietante e spesso sorprendentemente emotivo, è il tipo di spettacolo dell'orrore che merita molto più entusiasmo di quello che riceve. Adesso, Canale Zero La stagione 2 è arrivata, con un primo episodio migliore e più inquietante del 90% della maggior parte dei film horror che hanno colpito il multiplex. Fa il pieno Canale Zero la stagione 2 riesce a mantenere l'eccitazione del primo episodio? Bene, parliamone.

L'ispirazione inquietante (e una prima stagione incredibile)

I racconti di terrore dal nome terribile ma spesso sorprendentemente efficaci noti come ' creepypasta 'Hanno tranquillamente dato ai lettori in linea gli heebie-jeebies almeno dal 2001, e forse anche prima. Potresti non avere familiarità con il termine creepypasta, ma probabilmente conosci una o due storie che sono considerate parte della tendenza. L'esempio più ovvio è Slender Man, un ghoul incredibilmente alto e molto ben vestito che in qualche modo si è fatto strada nella coscienza mainstream. Slender Man sembrava raggiungere il suo apice nel 2014, quando due ragazze di 12 anni hanno brutalmente accoltellato uno dei loro compagni di classe, sostenendo di aver fatto l'atto per impressionare Slender Man con la speranza che lui li invitasse a venire a vivere nella sua villa ( Perché un mostro soprannaturale ha una villa? Chissà). Hanno anche realizzato un documentario su questi eventi orribili intitolato Attenti allo Slenderman .

Creepypasta traffica nelle leggende metropolitane, prendendo il tipo di racconti che erano riservati alle dicerie scolastiche e facendoli sbocciare in mitologie spesso complesse che vengono trasmesse nei forum di Internet. Alcuni sono davvero spaventosi, anche se la maggior parte di loro sono miscugli di concetti mal formulati presi da una mezza dozzina di film dell'orrore.

Nick Antosca ha trovato un modo per incanalare il meglio della mania creepypasta nella sua serie spesso agghiacciante SyFy Channel Canale Zero . Ogni stagione è pianificata per raccontare una storia completamente nuova con nuovi personaggi, simili a storia dell'orrore americana , ma, sai, non è terribile. La prima stagione di Canale Zero , sottotitolato Candle Cove , era roba da incubi, una storia in stile 'non puoi tornare a casa', piena di malinconia. Ha seguito uno psicologo (tutti i meno amati Parchi e Divertimento il co-protagonista Paul Schneider) ha richiamato nella sua città natale per indagare su un misterioso programma televisivo per bambini che potrebbe aver avuto un ruolo nella scomparsa di suo fratello minore e di molti altri bambini della città. Candle Cove ha trafficato in alcune idee piuttosto complesse e le ha confezionate in una serie di sei episodi, creando uno dei mostri più memorabili che ha abbellito la TV da un po 'di tempo: un bambino fatto completamente di denti. Il solo intravedere la creatura era abbastanza per metterti a disagio.

canale-zero-no-end-house-jeff-ward-aisha-dee

cosa è successo a loki alla fine di thor

Benvenuti a No-End House

Ora lo spettacolo di Antosca è tornato per una seconda stagione, Channel Zero: No-End House , una saga inquietante che ha tanto a che fare con il dolore quanto con la paura. 'Nessuno mi ha mai detto che il dolore era così simile alla paura', ha scritto C.S. Lewis Un dolore osservato . “Non ho paura, ma la sensazione è come avere paura. Lo stesso svolazzare nello stomaco, la stessa irrequietezza, lo sbadiglio. ' Casa senza fine sembra prendere questa citazione e distillarla.

Il set-up per Casa senza fine potrebbe sembrare familiare anche se non hai mai letto il creepypasta che l'ha ispirato: c'è un'attrazione itinerante 'casa stregata', composta da diverse stanze, una più intensa dell'altra. Chiunque arrivi alla sala finale vince un premio, ma nessuno è mai arrivato così lontano.

Quando stavo crescendo a Filadelfia, avevo sentito una voce su una tale attrazione. Nella versione che ho sentito, la casa si trovava in uno dei tanti magazzini abbandonati che sembrano spuntare dal lungomare di Philadelphia come erbacce. In quella versione, non si trattava di stanze ma di piani, con il tredicesimo piano che era il livello finale, quello a cui nessuno poteva mai arrivare. Ogni anno intorno ad Halloween, le voci sull'esistenza di un posto simile ricominciavano a diffondersi, con alcuni dei miei compagni di scuola che arrivavano al punto di dire di aver sentito parlare del luogo pubblicizzato alla radio locale. Ovviamente no. Non era reale.

Al centro di Casa senza fine è Margot ( Amy Forsyth ), ancora sconvolta dalla morte improvvisa del suo amato padre ( John Carroll Lynch ). Il dolore di Margot ha creato un divario tra lei e la sua migliore amica Jules ( Aisha Dee ), ma la coppia sta lentamente, se non del tutto comodamente, riavvicinandosi. Mentre sono fuori in un bar con il loro amico J.D. ( Seamus Patterson ), il gruppo inizia una conversazione con Seth ( Jeff Ward ), uno sconosciuto da cui Margot è attratta. Dopo una notte di festa leggera, i quattro amici scoprono che la favolosa No-End House è arrivata in città e hanno deciso di conquistarla.

Sam esmail film e programmi TV

canale-zero-no-end-house-john-carroll-lynch

Un buon inizio

Questi primi momenti di Casa senza fine sono i migliori, e lo spettacolo potrebbe non essere mai in grado di rivaleggiare con loro, per quanto provi. Queste scene sono roba da grandi film dell'orrore, dove la notte sembra quasi infinita e qualcosa di minaccioso si nasconde in luoghi che pensavi fossero al sicuro. La tensione e l'ansia aumentano mentre gli amici aspettano in fila per entrare nella No-End House, un trionfo del design sia dentro che fuori: nero come la pece, senza finestre, con troppi timpani che sporgono dal tetto come zanne. C'è un cartello all'esterno, vicino alla porta d'ingresso, come il tipo che vedresti in un museo accanto a un'installazione artistica: 'No-End House', si legge, 'Wood. Chiodi. Gesso. Voi.'

Piccoli dettagli del genere sono sufficienti per darti un vero brivido, e le cose diventano più angoscianti solo quando i personaggi principali trovano la loro strada all'interno della casa, con ogni stanza in cui viaggiano in più allarmanti e inquietanti dell'ultima. Ci sono impossibilità all'interno della casa il senso prevalente che la casa conosce troppo sui suoi occupanti.

Marvel universo cinematografico fase due collezione

Ogni scena all'interno della struttura della No-End House è una delizia raccapricciante, ma purtroppo lo spettacolo sente il bisogno di spostare la narrazione al di fuori di quelle mura minacciose.

Una specie di.

Dire molto di più farebbe un disservizio ai colpi di scena Casa senza fine ha in serbo, ma dirò questo: i nostri eroi escono dalla casa vera e propria e si trovano in una realtà che non è del tutto loro, ed è qui che Casa senza fine comincia a vacillare. Lascia il posto a una mitologia piuttosto confusa di cui è quasi impossibile tenere traccia e, sebbene alcune di esse siano adeguatamente inquietanti, nessuna di esse ha lo stesso effetto delle prime scene house del primo episodio.

Ciò che lo spettacolo ha da offrire è l'incredibile John Carroll Lynch, un attore che ha trovato un modo per interpretare la minaccia sottile alla perfezione. Il lavoro inquietante di Lynch in Zodiaco e L'invito è impareggiabile e con Casa senza fine riesce a interpretare un personaggio inquietante simile su una tela più ampia. A poco a poco, il personaggio di Lynch si rivela essere una specie di mostro, ma è un mostro con una coscienza, e Lynch interpreta magnificamente questa natura conflittuale.

direttore Steven Piet , che ha diretto il thriller del 2015 Zio John , realizza questa saga con mano ferma, mescolando colpi di minacciosa minaccia con momenti di straziante tristezza. La natura malinconica che sta alla base di entrambi Candle Cove e Casa senza fine fa parte di ciò che fa Canale Zero così unico, e Piet sa come sfruttare quel mix di dolore e paura abbastanza bene nel modo in cui allena la sua telecamera sul suo cast.

elenco dei film horror di Natale 2017

canale-zero-no-end-house-amy-forsyth1

Questa è la stagione della grande TV horror

Casa senza fine non mantiene mai del tutto il suo slancio e, nel complesso, Candle Cove si rivela molto più efficace. Eppure c'è un innegabile fascino spettrale Casa senza fine , e la sensazione che lo spettacolo tenti sempre di qualcosa di più grande, a differenza di qualcosa di simile storia dell'orrore americana , uno spettacolo che si svolge con una mentalità da lavello da cucina che illustra che gli scrittori non hanno un vero piano in mente e sperano solo che il pubblico non possa mai capire.

Mentre i mesi più freddi iniziano a tramontare, e mentre i giorni si accorciano e le notti si allungano, Channel Zero: No-End House è un piacevole spettacolo di presagio con cui rannicchiarsi, come un vivace e polposo tascabile horror che versi accanto a un fuoco tremolante. Quando è finito e finito, potresti non essere completamente soddisfatto, ma non sorprenderti se ti ritrovi a saltare nell'ombra.

Channel Zero: No-End House sarà presentato in anteprima il 20 settembre alle 10 / 9c su SyFy.

Articoli Interessanti