La DC Comics Wil rivela la vera identità del Joker

Dc Comics Wil Reveal Jokers True Identity

burlone

Ci sono un paio di fatti concreti che rimangono saldamente in vigore nel panorama dei fumetti e manometterli sembra un peccato. Anche il profano conosce la maggior parte di loro: lo zio Ben è morto e rimarrà sempre morto, Batman non uccide le persone , Superman è fuggito dal pianeta morente di Krypton da bambino, e così via. Uno di questi fatti tira fuori il doppio dovere come un mistero duraturo che è stato mantenuto per decenni: l'identità di il jolly , L'arcinemico di Batman e il cattivo più famoso del canone dei fumetti DC, sarà sempre un segreto.



Bene, tanto per quest'ultimo. DC Comics ha annunciato che l'identità del Clown Prince of Crime sarà svelata quest'estate. Quindi eccoti.

Questa notizia è stata annunciata in un panel WonderCon incentrato sull'imminente evento 'Rebirth' della società, che fungerà da soft reboot dell'universo DC (e un gradito cambio di direzione dopo il tanto diffamato 'New 52'). Mentre i lettori sono stati generalmente soddisfatti della nuova direzione della DC, questa notizia di Joker arrufferà sicuramente la sua giusta dose di piume.

La grande rivelazione arriverà Lega della Giustizia # 50 dallo scrittore (e Chief Creative Officer DC Comics) Geoff Johns e artista Jason Fabok e risolverà un grande cliffhanger da Lega della Giustizia # 42. In quel numero, Batman sedeva sulla sedia Mobius, che gli dava accesso a tutta la conoscenza. Dopo aver testato la sedia chiedendo chi ha ucciso i suoi genitori, ha chiesto di conoscere il vero nome del Joker.

che ha giocato a Calamity Jane a Deadwood?

E la risposta inaudita è stata apparentemente piuttosto scioccante.

burlone

IGN ha incontrato Johns dopo il panel e ha stuzzicato una risposta sorprendente a questa enorme domanda: 'La risposta probabilmente non sarà una risposta che le persone prevedono'.

Questa non sarebbe la prima volta che un fumetto DC ha giocato con il passato del Joker. I famigerati Alan Moore e Brian Bolland The Killing Joke ha preso in giro un retroscena per il personaggio, ma ha chiarito che questa era semplicemente una delle tante versioni che fluttuavano nella sua mente malata e folle ('Se ho un passato, preferisco che sia una scelta multipla!'). E poi c'è Tim Burton Batman , che ha rivelato polemicamente che il Joker era il truffatore che ha ucciso i genitori di Bruce Wayne.

La mia reazione istintiva è che è tutta una pessima idea. Perché definire uno dei grandi misteri del fumetto-dom? Perché tentare di definire un cattivo interessante perché indefinibile? Il Joker è quello che è e questo è ciò che lo rende così terrificante.

Eppure, la Marvel ha infranto una delle loro regole cardinali poco più di dieci anni fa, quando lo scrittore Ed Brusker ha resuscitato il compagno di Capitan America morto da tempo Bucky Barnes e lo ha trasformato nell'antieroe noto come Winter Solider. Quell'idea sembrava terribile. Sembrava sacrilego. E ha finito per portare a una nuova rinascita delle grandi storie di Steve Rogers e alla creazione di uno dei nuovi grandi personaggi dell'Universo Marvel.

In altre parole, continuerò a lamentarmi di questa faccenda di Joker fino a quando non si rivelerà assolutamente eccezionale e sorprendente. Spero qui.

Articoli Interessanti