Parliamo della scena dei riconoscimenti del ritorno a casa di Spider-Man

Lets Talk About That Spider Man Homecoming Credits Scene

Spider-Man Homecoming Credits Scene

Spider-Man: Homecoming uscirà nei cinema questo fine settimana e, come ogni altro film dei Marvel Studios, ci sono alcune scene bonus sia durante che dopo i titoli di coda. Non è così coinvolgente come le scene dei cinque titoli di coda di Guardiani della Galassia Vol. 2 , ma ce n'è uno dopo la sequenza animata dei titoli di coda e uno dopo che sono passati tutti i titoli di coda. Quest'ultima è semplicemente una scena gag che non sveleremo qui perché è molto meglio aspettare e sperimentare te stesso, ma diremo che è facilmente una delle scene post-crediti più divertenti dell'Universo Cinematografico Marvel, classificata lì. con Baby Groot che balla.



Tuttavia, è la scena a metà dei titoli di coda Spider-Man: Homecoming di cui vogliamo parlare, perché potrebbe lasciare perplessi il pubblico per una serie di motivi. Quindi unisciti a noi di seguito mentre parliamo della scena dei crediti di Spider-Man Homecoming, ma non leggere oltre se vuoi evitare spoiler per il film, perché sono dappertutto.

spider-man-ritorno-a-casa-traghetto-ragnatela

Ponendo le basi

Nel bel mezzo di Spider-Man: Homecoming, Peter Parker cerca di impedire che un affare di armi denominato 'il lavoro di Gargan' accada sullo Staten Island Ferry, una sequenza che è stata in tutto il marketing per il film. Adrian Toomes ( Michael Keaton ) è presente per assicurarsi che l'accordo vada liscio da quando Spider-Man si è presentato per creare problemi a lui e al suo equipaggio che cercano di rubare vari avanzi di tecnologia sia dalla Battaglia di New York in The Avengers che dall'attacco a Sokovia in Avengers: Age of Ultron.

Adamo in Guardiani della Galassia

In fondo al traghetto, Herman Schultz (interpretato da Bokeem Woodbine ), a cui viene dato il soprannome di Shocker, è colui che ha il compito di finalizzare l'accordo. L'uomo presente per l'acquisto è MacDonald “Mac” Gargan, interpretato da Michael Mando (Nacho da Meglio chiamare Saul ). Ma prima che qualsiasi accordo possa essere fatto, Spider-Man si presenta per fermare la transazione e, alla fine, l'FBI rivela che stavano aspettando di impedire che anche l'accordo accada. Ovviamente, Michael Keaton si traveste da Avvoltoio, si scatena l'inferno e Iron Man deve entrare e salvare la situazione. Fine della storia ... o no?

Michael Keaton a Dumbo

Spider-Man: Homecoming Riconoscimenti della scena

Onestà, il Spider-Man: Homecoming la scena dei titoli di coda non è poi così complicata. Vediamo Adrian Toomes che viene scortato attraverso la prigione e Gargan, l'uomo del contratto di armi di Staten Island Ferry fallito, lo affronta. Si assicura che Toomes sappia che non è lì per minacciarlo, anche se l'aspetto del suo viso mostra che ha subito qualche danno in quel confronto con Spider-Man e l'FBI. Ma ha qualcosa su cui vuole chiedere a Toomes.

Gargan dice di avere alcune persone all'esterno che gli hanno detto che Toomes conosce l'identità segreta di Spider-Man. Toomes è davvero uno dei pochi che sa che Peter Parker è Spider-Man dopo aver scoperto il suo segreto grazie ad alcuni rapidi ragionamenti deduttivi che ha fatto mentre guidava Peter e sua figlia Liz ( Laura Harrier ) al ballo del ritorno a casa della scuola. Potresti pensare che abbia un osso da scegliere con Spider-Man per averlo catturato, ma invece, Toomes dice: 'Se sapessi chi era, sarebbe già morto'. E se ne va, un leggero sorrisetto sul viso, prima che il resto dei titoli di coda scorra.

Batman: hush dc film d'animazione

Alcuni fan pensano che questo potrebbe essere un set per Vulture per fare un ritorno e cercare vendetta su Peter Parker per se stesso, non desiderando che nessun altro lo porti fuori. Ma cosa succede se non è così sinistro? E se la scena volesse solo dare ad Adrian Toomes un po 'di redenzione?

Kevin Feige

Kevin Feige e Jon Watts discutono della scena dei riconoscimenti

Il nostro Peter Sciretta si è seduto con lui Kevin Feige e Amy Pascal per un'intervista su Spider-Man: Homecoming e la discussione si è spostata su questa particolare scena dei titoli di coda. Forse come alcuni di voi, Peter non era del tutto sicuro di cosa fare della scena in questione, così ha chiesto a Feige e Pascal cosa avrebbero dovuto togliere da essa. Pascal non è stata così disponibile con la sua risposta, optando per chiedere a Peter cosa pensava che significasse, e poi Feige ha esposto le cose abbastanza bene:

“Penso che sia diverso dalle altre sequenze dei titoli di coda. Penso che le persone siano condizionate a cercare una presa in giro rivolta al futuro su ciò che verrà. Ma non è sempre, forse nemmeno la metà delle volte, di cosa si tratta. Certamente, quello alla fine del film chiaramente non è quello. Ma questo era fondamentalmente solo per dimostrare che Toomes non era un ragazzo orribile, si era trovato in questa posizione e si era reso conto che questo ragazzo aveva salvato sua figlia, questo ragazzo gli aveva salvato la vita. Non sarebbe nemmeno vivo se non fosse stato per questo ragazzo. E in quel momento in cui ha avuto l'opportunità di denunciarlo e farsi inseguire da un ragazzo, decide di mantenere il segreto, perché alla fine ha apprezzato quello che Peter ha fatto per lui. È uno dei pochi cattivi sopravvissuti a un film e penso che tu lo apprezzi. '

direttore Jon Watts ha fatto eco a quei sentimenti quando ha parlato con JoBlo della scena:

Universal Studios Hollywood Jurassic Park il giro

'Questo è ciò che è bello - ottiene un momento di redenzione e arriva a proteggere Peter, anche se Peter non lo saprebbe mai. È il suo modo di dire grazie. È stata una cosa davvero interessante nello sviluppo della storia. Non si poteva fare affidamento sul fatto che il cattivo fosse un assassino e uccidesse un gruppo di persone. Alla fine doveva essere redimibile in qualche modo e credeva a tutto ciò che diceva, specialmente sulla sua famiglia. Quindi è stata davvero una bella passeggiata creare un cattivo che abbia ancora quel momento di redenzione alla fine. '

Onestamente, il fatto che questa scena abbia lo scopo di dare la redenzione di Adrian Toomes invece di prendere in giro qualcosa che verrà coinvolto il ritorno dell'Avvoltoio mi fa desiderare che la scena fosse parte del film piuttosto che essere una scena dei titoli di coda. Feige ha ragione nel dire che siamo stati condizionati a pensare che almeno una delle scene dei titoli di coda in questione anticiperà cosa accadrà nelle puntate future del Marvel Cinematic Universe, e questo rende la scena un po 'più difficile da capire. il momento.

La buona notizia è che per i fan che sperano in una sorta di anticipazione su cosa aspettarsi nei futuri film di Spider-Man, la scena dei titoli di coda in questione ha un filo che potrebbe trasformarsi in qualcosa lungo la strada.

Spider-Man - Scorpion

Un cattivo per il Spider-Man: Homecoming Continuazione?

Per i fan più accaniti dei fumetti di Spider-Man, il nome Mac Gargan ha sicuramente dato il via al loro senso di Spidey. Questo perché è l'alter ego della nemesi di Spider-Man conosciuto come The Scorpion .

era jar jar binks in rogue one

Nei fumetti, Gargan era un detective privato assunto da J. Jonah Jameson per scoprire come Peter Parker fosse in grado di ottenere immagini così incredibili di Spider-Man per The Daily Bugle. Ovviamente, Peter's Spider Sense viene attivato e Gargan non arriva da nessuna parte. Quindi, nella speranza di dare a Gargan il sopravvento, Jameson arruolò l'uomo in un esperimento che gli avrebbe conferito le caratteristiche utili di animale, in questo caso uno scorpione, nel tentativo di contrastare Spider-Man. Anche se ha sconfitto il webslinger due volte, il trattamento mutageno che lo ha trasformato in un cattivo ha cominciato a fargli sentire il problema e lo ha fatto impazzire.

Ovviamente questa iterazione di Gargan non è neanche lontanamente la stessa dei fumetti, ma è stato confermato dallo stesso Michael Mando che sta effettivamente interpretando il personaggio che sarebbe diventato Lo Scorpione:

Stiinggg ???? !!! Al settimo cielo per interpretare il mio supercriminale preferito, LO SCORPIONE !!! Andando alla premiere stasera per provocare un po 'di putiferio #spidermanhomecoming #macgargan #thescorpion #childhooddreamcometrue #spidersmakegoodappetizers

Un post condiviso da Michael Mando (@michaelmando) il 28 giugno 2017 alle 15:35 PDT

Per coloro che non se ne sono accorti, c'era un accenno al futuro di Gargan come cattivo in Spider-Man: Homecoming perché il personaggio ha uno scorpione tatuaggio sulla sinistra del collo. Ma lo vedremo diventare Lo Scorpione nel Spider-Man: Homecoming sequel che arriverà dopo I Vendicatori 4 ?

Molto probabilmente, non dovremmo aspettarci che Gargan diventi la versione completa del cattivo che abbiamo visto nei fumetti. Scommetto che vedremo una versione di The Scorpion che sarà simile all'adattamento di Shocker che abbiamo visto in Homecoming. Immagino sia che Scorpion metterà le mani su un qualche tipo di arma e creerà alcuni problemi di secondo livello per il webslinger mentre un altro cattivo si farà carico della fatturazione.

Sfortunatamente, aspetteremo un po 'di tempo per scoprire cosa succederà con un Spider-Man: Homecoming sequel perché non arriverà fino a dopo I Vendicatori 4 nel 2019.

Articoli Interessanti