Uno sguardo alla musica di 'Mission: Impossible' - / Film

Look Back Music Mission

I compositori probabilmente si considerano fortunati se, nel corso della loro vita, riescono a inventare un singolo brano musicale che diventa abbastanza radicato nella cultura popolare da essere immediatamente riconoscibile dopo solo poche note. Lalo Schifrin è uno di questi compositori. Mentre il lavoro di Schifrin abbraccia decenni , uno dei suoi pezzi più noti è il tema del Missione impossibile serie televisive.



Con la versione IMAX di oggi limitata Mission Impossible: Ghost Protocol (vedere La recensione di Germain qui ), Ho pensato che sarebbe stato divertente dare uno sguardo indietro ad alcuni brani musicali di questa serie. Fai il salto e condividi i tuoi brani musicali preferiti dal Missione impossibile serie dopo il salto.

Innanzitutto, ecco il tema che ha dato inizio a tutto:

Nonostante il fatto che sia uscito negli anni '60, c'è qualcosa che mi sembra senza tempo in questo pezzo. La strumentazione, con le sue percussioni uniche, la tastiera guida e gli ottoni roboanti, insieme all'uso di Schifrin dell'indicazione del tempo 5/4 non convenzionale, gli conferisce un'energia propulsiva che è ancora irresistibile oggi.

La sigla di apertura di Brian De Palma Missione impossibile nel 1996 si è adattato strettamente al tema originale di Schifrin (musica questa volta di Danny Elfman ). È il primo pezzo che senti nel seguente video:

Un cambiamento significativo apportato da Elfman è di tanto in tanto porre l'enfasi di ogni misura sul secondo movimento rispetto al primo (puoi sentire quello che sto descrivendo a questo punto nel video sopra ). Questo aiuta a dare al pezzo un 'bordo' e una sensibilità moderna. Una tale sensibilità è stata promossa nel primo film remix techno (WTF?), Che è stato fatto dai membri della band degli U2 Adam Clayton e Larry Mullen, Jr. :

Questo pezzo ritorna a un'indicazione di tempo 4/4, motivo per cui suona così, beh, convenzionale. Non troppo pazzo per questo, anche se ricordo di averlo sentito alla radio negli anni '90. L'approccio di Elfman / Clayton / Mullen Jr. al tema lo ha sicuramente riportato alla coscienza popolare senza massacrarlo troppo gravemente.

Lo stesso non si può dire per la musica di Mission: Impossible 2 che ha portato l'identità acustica della serie a schiantarsi ai giorni nostri. Il suono pesante della chitarra elettrica di apertura indicava che QUESTA NON È LA MISSIONE DI TUO PADRE: IMPOSSIBILE in un modo un po 'troppo complicato per i miei gusti:

quando esce odioso 8?

Non dimentichiamolo nemmeno Mission: Impossible 2 ha inflitto al mondo quanto segue:

Sono l'unico a voler dimenticare il tempo in cui i Limp Bizkit erano a) popolari eb) autorizzati a riutilizzare il Missione impossibile tema per il proprio guadagno personale?

Ironia della sorte, nonostante i suoi crimini, Hans Zimmer's punteggio per Mission: Impossible 2 conteneva quello che è probabilmente il miglior brano musicale della serie, punto: il suo tema ispirato al flamenco per Nyah:

Splendidamente scritto. Sorprendentemente orchestrato. Questo è ancora un pezzo su cui torno più e più volte. È semplicemente stupendo.

Maestro compositore di film Michael Giacchino ha assunto per JJ Abrams ' Mission: Impossible 3 . A mio parere, è stato il miglior amministratore del suono della serie. Pur rendendo omaggio al tema originale di Schifrin, riesce comunque a farlo sembrare attuale ed eccitante. È il connubio perfetto tra il vecchio e il nuovo:

Per i titoli di testa del film, Giacchino ha optato per l'apertura con le luci dei fiammiferi e qualche audace percussione, trascinando per pochi secondi preziosi l'ingresso del tema. Scelta interessante (perdona l'audio alterato in questo video è l'unica versione che ho trovato):

Per Missione: Impossible Ghost Protocol , Torna Giacchino. Sebbene la maggior parte della colonna sonora abbia un'atmosfera ispirata alla Russia, riesce comunque ad aggiornare il tema in un modo che ho trovato esilarante. Questa volta, si distacca ulteriormente dall'originale di Schifrin, combinando una sottile chitarra elettrica con una versione più lenta della melodia principale e un tema jazz sovrapposto separato sovrapposto a tutto. Tuttavia, devi amare il modo in cui riporta tutto alla fine:

È stato assolutamente affascinante vedere come ogni compositore ha messo la sua interpretazione originale sul tema, con vari gradi di successo. Quindi, quali sono le tue versioni preferite di Missione impossibile sigla?

Articoli Interessanti