Fare i film di Rob Zombie Halloween è stata un'esperienza miserabile - / Film

Making Rob Zombie Halloween Movies Was Miserable Experience Film

Film di Halloween di Rob Zombie

Rob Zombie 'S Halloween i film hanno i loro difensori, ma io non sono uno di loro. E sembra che a Zombie non piacesse fare i film tanto quanto non mi piacesse guardarli. Il regista e appassionato di Dragula ha recentemente parlato della 'miserabile esperienza' di fare i suoi due Halloween film. Zombie ha anche rivelato di aver realizzato un documentario dietro le quinte che evidenzia i problemi coinvolti Halloween , ma è improbabile che vedrà mai la luce del giorno.



Nel 2007, Rob Zombie's Halloween ha tentato di resuscitare Michael Myers per un'intera nuova generazione. Il risultato è stato un film disordinato e scritto male che ha portato via ciò che ha reso Michael Myers così spaventoso e lo ha trasformato in un povero perdente incompreso che cresce fino a diventare un massiccio serial killer. Il tentativo di Zombie di dare a Michael un tragico retroscena è l'antitesi dell'originale di John Carpenter, in cui Michael Myers era un ragazzo apparentemente normale di una famiglia normale e che si è rivelato essere l'incarnazione vivente del male comunque. Insomma, l'ho odiato.

Il seguito di Zombie Halloween II era un po 'meglio perché il regista ha preso le cose in una direzione ancora più strana. Ma soffriva ancora del problema che affligge tutti i film di Zombie: una cattiva sceneggiatura. Tuttavia, conosco un sacco di persone - persone di cui rispetto le opinioni, anche - che amano gli zombi Halloween film. Tuttavia, tutti i difensori del mondo non sono sufficienti per migliorare l'esperienza di fare il Halloween film per Rob Zombie. Parlando con Forbes , il regista, che è là fuori a promuovere il suo ultimo film, Tre dall'inferno - ha rivelato quella realizzazione Halloween e Halloween II non era un piacere.

'Fabbricazione Halloween con i Weinstein è stata un'esperienza infelice per me ', dice Zombie, continuando:

“E quindi ero molto reticente a fare il secondo. Ho fatto il secondo e ho pensato: 'Ok, beh, il primo è stato un'esperienza miserabile, ma è andata bene, quindi forse sarà più facile la seconda volta?' Era peggio. Dio mio. Mi sono sentito come se non si fidassero di me sul primo perché volevano assicurarsi che fosse un successo e ora non si fidavano di me per non rovinare il loro successo. '

I Weinstein erano famosi per la loro interferenza nei film che producevano. Prima che la sua carriera venisse deragliata a causa di numerose accuse di cattiva condotta sessuale, Harvey Weinstein era famoso per aver ritagliato lui stesso i film, di solito contro i desideri del regista. Con questo in mente, non sorprende che Zombie abbia avuto un'esperienza tutt'altro che eccezionale lavorando con i Weinstein.

Nella stessa intervista di Forbes, Zombie ha anche rivelato che c'è un documentario sul making-of che evidenzia i problemi della produzione, ma è improbabile che lo vedremo mai:

“Abbiamo realizzato un documentario dietro le quinte per la realizzazione di Halloween . Che in qualche modo si è perso nelle casseforti. Questo mostra quanto tutto fosse incasinato e cosa stava succedendo quando stavamo girando quei film '.

Per quanto non mi piacciano gli Zombie Halloween film, mi piacerebbe vedere quel doc. Forse un giorno arriverà.

Articoli Interessanti